MOSTRA: SCULTORI IN FIERA

rasciotto_Immagine

SCULTORI in FIERA: Durante tutti i festeggiamenti le opere saranno esposte presso la scuola primaria “Rita Levi Montalcini” in via Musil a Concordia Sagittaria.
ROBERTO RASCHIOTTO
Nasce nel 1950 ad Azzano Decimo, dove vive e lavora. Sin dall’infanzia dimostra una grande fantasia sostenuta da una manualità che gli consente di confezionarsi da solo i giocattoli. Artista autodidatta frequenta i corsi di Giulio Belluz che ne affina lo stile e corregge l’impostazione sviluppandone le tendenze alla pittura. Dopo gli anni 80 abbandona la pittura e si riaccosta alla scultura, sua vera vocazione, iniziando a lavorare il cemento sotto la regia di Giorgio Igne. Affascinato dalla plasticità delle forme di Mascherini, che egli ammira da sempre, personalizza le sue opere con precise connotazioni che lo distinguono e segnalano all’attenzione del pubblico. Raschiotto raccoglie l’eredità di una scuola friulana di grandi interpreti, rimanendo fedele ad un concetto degli spazi senza tradire la tradizione della forma. In poco tempo ho vinto due concorsi mondiali, una menzione d’onore a Houston, il Fuijx Ltd Award a Tokyo e tanti altri premi…

Turchetto_immagine

DANTE TURCHETTO
“…la materia sembra riscattarsi dal suo decadimento a materia bruta, per riscoprirsi invece quale materia viva, aderente ad istanze di luce di libertà” (Marco Marangoni)

Dante Turchetto tratta la terracotta, la pietra, il legno, è tra i pochi scultori che lo sanno fare, da solo ha imparato a fondere il bronzo e trasformare col fuoco e il crogiolo il modellato in cera persa in immagine buona per l’eternità. Il bronzo ha miracolosamente acquistato leggerezza rivestendo senza comprimere le diafane membra di quelle aeree creature, un po’ notturne ed etrusche, un po’ solari e classiche che sono gli affascinanti soggetti della sua più recente produzione.

Alessio Alessandrini

BonacinOpera

GIULIO BORNACIN
Scultore affermato e conosciuto in tutto il Veneto Orientale, nasce a a Fossalta di Portogruaro nel 1949. Autodidatta, ha appreso i rudimenti della scultura lavorando nella bottega artigiana del padre marmista. Ha cominciato ad esporre pubblicamente le sue opere nel 1969, partecipando in seguito a mostre e concorsi oltre che sede locale anche a Trieste, Firenze, Gorizia, Roma, ottenendo numerosi premi e segnalazioni.

venturuzzoOPREA

ROBERTO PIETRO VENTURUZZO
Nasce a Portogruaro in provincia di Venezia il 13 maggio 1950. Inizia il suo percorso artistico da autodidatta, dedicandosi dagli anni 70 alla scultura nelle diverse forme e materiali: dalla ceramica, al legno fino alla pietra legandosi alle proporzioni ed alle strutture relative alla cultura Lombarda e Triveneta. Attualmente lavora a Caorle dedicandosi a studi e ricerche sia di espressione classica che moderna. Ha partecipato a molteplici Simposi di scultura nel territorio del Triveneto, tra i quali il Simposio EncontrArte 2016 di Levico Terme. Ha avuto modo di produrre opere in bronzo commissionate da Enti Pubblici e privati cittadini. Tra i numerosi premi ricevuti, si segnalano la Medaglia d’Oro di Accademico d’Onore e di Maestro di Pittura attribuite dall’Accademia del Fiorino.

Comments are closed.